domenica 4 novembre 2012

Tempesta

Alcuni giorni fa, nonostante la pioggia, ho voluto fotografare un tratto di fiume immerso nei faggi.
La giornata cupa non ha ridotto la bellezza del luogo che al contrario era ancor più bello e selvaggio.



7 commenti:

  1. Ciao Willy. Mi piace questa tua immagine inusuale, che trasmette con intensità il feeling della giornata autunnale. Molto efficace il primo piano, con una scelta di tempo perfetta per dipingere l'acqua.
    Complimenti.
    Roberto

    RispondiElimina
  2. Ciao willy, anche a me piace molto "il flusso" dell'acqua, giusta scelta del tempo.
    Inoltre si percepisce il carattere uggioso della giornata tipicamente autunnale.
    Alla prossima
    Bebe

    RispondiElimina
  3. Avete colto l'idea che mi ha portato a fare questo scatto, pioveva e il foliage risaltava molto. Volevo anche staccare usando i diversi colori. Sono contento che vi piaccia.
    Alla prossima.

    RispondiElimina
  4. Willy ricordati che devi aiutarmi a farmi il blog così aumenta il gruppo.
    Ciao.
    Bebe

    RispondiElimina
  5. dimmi quando e vengo a trovarti.
    mandi

    RispondiElimina
  6. Arrivo solo ora...
    A me di questo scatto piace soprattutto il punto di ripresa particolare che permette all'acqua di sovrastare sugli altri elementi, mi da quasi la sensazione di perdere l'equilibrio.
    Ciao
    Ric

    RispondiElimina

  7. grazie Riccardo, il soggetto è proprio l'acqua.
    Per fare la foto sono entrato dentro; devo però fare attenzione, quest'anno Io l'acqua e la macchina fotografica non formiamo un trio perfetto!
    Mandi

    RispondiElimina